Zone ambientali a Lione

Fin dalla fine del 2016, esiste a Lione una cosiddetta zona a basse emissioni sporadica, che si attiva quando viene raggiunto uno specifico livello di inquinamento dell’aria. In pratica, ciò significa che quando è presente un avviso di “alto livello di smog” in un giorno dispari del calendario, solo i veicoli con targa dispari possono accedere alla città, mentre in un giorno pari del calendario, solo i veicoli con targa pari possono accedere alla città.

Altre condizioni di accesso dipendono dal livello dell’allarme smog:

  • Al livello D2 - l’accesso è consentito solo alle automobili con un adesivo Crit'Air di categoria 0, 1, 2 o 3. I veicoli di categoria inferiore (ossia 4, 5 o 6) seguono le regole del traffico a targhe alterne. Nei giorni dispari del calendario, solo i veicoli con targa dispari possono accedere alla città, nei giorni pari del calendario, sono ammessi solo i veicoli con targa pari.
  • Al livello D3 - l’accesso è consentito solo alle automobili con un adesivo Crit'Air di categoria 0, 1 o 2. I veicoli di categoria inferiore (ossia 3, 4, 5 o 6) seguono le regole del traffico a targhe alterne. Nei giorni dispari del calendario, solo i veicoli con targa dispari possono accedere alla città, nei giorni pari del calendario, sono ammessi solo i veicoli con targa pari.

A partire al 1 febbraio 2017, i veicoli francesi o stranieri che attraversano la zona a basse emissioni attiva di Lione devono possedere sul parabrezza un adesivo Crti’Air che attesti il loro permesso di entrare in città.

La guida all’interno di una zona ambientale senza adesivo comporta una sanzione di almeno 68 euro.

 

La mappa delle zone ambientali a Lione

VIAGGERAI IN FRANCIA IN AUTOMOBILE?

Procurati Crit’Air per Parigi, Grenoble e altre città. Consegna gratuita entro 14 giorni.