Zone ambientali in Francia

Zone ambientali in Francia

Pur avendo introdotto le zone ambientali soltanto nel 2016, la Francia è comunque tra i primi paesi europei ad aver avviato questa politica ambientale. Le zone ambientali francesi presentano inoltre alcune peculiarità che le distinguono da quelle di Germania o Austria.

Invitiamo a leggere con attenzione la seguente sezione dedicata al "Crit'Air” francese:

Indicazione delle zone ambientali in Francia

Le zone ambientali in Francia vengono chiamate "Zones à Circulation Restreinte” (ZCR). Il bollino ambientale è chiamato "Crit'Air", dicitura che compare in alto su ciascun adesivo.

Le zone ambientali sono diventate attive grazie a un decreto valido a partire da giugno 2016. Le zone ambientali francesi sono, come in altri paesi, completamente sotto la giurisdizione delle città desiderano introdurle. Ciascuna città determina se sia necessario disporre del bollino ambientale per poter guidare sul suo territorio, ed eventualmente quale sia il tipo minimo di bollino necessario. Si prevede che a Parigi, che ha introdotto le zone ambientali nel luglio 2016, seguirà un numero crescente di città in cui non sarà più possibile guidare senza avere l’adesivo ambientale sul parabrezza.

Le zone ambientali in Francia vengono indicate tramite segnaletica stradale. Così non dovrebbe esserci il rischio di entrare accidentalmente in una zona ambientale e ricevere multe salate, cosa che invece può accadere in Austria, dove l’inizio di queste zone non viene segnalato.

I segnali stradali che demarcano l’inizio e la fine delle zone ambientali in Francia:

 

A chi si applicano le norme sulle zone ambientali in Francia

Le zone ambientali in Francia presentano diverse peculiarità potenzialmente sconosciute a chi ha più familiarità con quelle di Germania o Austria. La prima di queste riguarda la validità delle zone ambientali francesi. Subito dopo la loro introduzione, l’obbligo del bollino riguardava esclusivamente gli autisti francesi (o meglio, le auto con targa francese). Le zone ambientali riguardano anche i veicoli stranieri a partire dal primo febbraio 2017. Ciò significa che a partire da questa data tutti dovranno disporre dell’adesivo ambientale per guidare a Parigi e in altre città francesi.

 

L’adesivo ambientale è obbligatorio solo in determinati orari

Un’altra particolarità delle zone ambientali in Francia è che sono valide solo in determinati orari. L’apposito segnale stradale, oltre a demarcare l’inizio di una zona ambientale, può fornire anche informazioni sulla fascia oraria di validità, ad esempio “dalle 8 alle 20”. Questo vuol dire che per entrare in quella zona a tali orari l’auto deve essere dotata di adesivo ambientale. Ma al di fuori di questi orari è possibile guidare nella stessa area anche sprovvisti di bollino ambientale.

L’uso delle fasce orarie è molto comune in Francia. Già nel 2015 a Parigi esisteva una situazione simile: autobus e camion di peso superiore alle 3,5 tonnellate e con data di fabbricazione precedente al primo ottobre 2001 non possono entrare in città dalle 8 alle 20. L’adesivo ambientale è dunque un ulteriore strumento utilizzato allo scopo di ridurre il traffico cittadino.

Ciascuna città, così come può decidere sull’introduzione delle zone ambientali, ne determina anche le fasce orarie di validità.

 

Multe salate

Guidando in zone ambientali sprovvisti di adesivo ambientale si rischiano multe salate. Consigliamo a tutti, visitatori nuovi o abituali, di procurarsi il bollino ambientale corretto. D’altronde il bollino ha una validità illimitata.

Subito dopo l’introduzione delle zone ambientali è stato inizialmente previsto un periodo di transizione. All’inizio la polizia si limitava semplicemente a notificare ai guidatori l’obbligo dell’adesivo ambientale. Ormai, invece, entrare nelle zone ambientali sprovvisti di bollino ambientale può costare caro. Da ottobre 2016 le sanzioni previste erano di 35 euro ma a partire da gennaio le multe sono aumentate a 68 euro. Le sanzioni previste per i guidatori che ignorano queste disposizioni andranno gradualmente a inasprirsi.

You can find out more information about Crit Air environmental badges in the section French Environmental Badge.

VIAGGERAI IN FRANCIA IN AUTOMOBILE?

Get Crit Air for Paris, Grenoble and other cities. FREE delivery within 14 days.